Scuola dell’infanzia

Progetti Comuni: Lingua Inglese per i bambini di 5 anni

BARBANIA

  • Lingua Inglese per i bambini di 5 anni; 10 incontri con cadenza settimanale per un totale di 10 ore. Il progetto è svolto dall’insegnante di sezione Macario Elisa, senza costi aggiuntivi per l’Istituto.
  • Lettura Animata destinato ai bambini di 4 e 5 anni. Il laboratorio si svolgerà a partire dal 10 novembre 2014 per un totale di 10 incontri di 1 h. Con esperta esterna Prof.ssa in pensione Benedetta Giacotto Il progetto è svolto a titolo gratuito.
  • Danze Tradizionali per la promozione e la conoscenza della cultura e delle tradizioni non solo del Piemonte attraverso la musica e le danze. Il progetto è destinato ai bambini di 4 e 5 anni, a partire dal 15 gennaio tutti i giovedì dalle h. 9,30 alle 10,30 per un totale di 10 incontri. Il progetto sarà svolto dal Sig Aldo Battaglioli, insegnante in pensione a titolo gratuito.

BENNE

  • Progetto Informatica destinato ai bambini dell’ultimo anno. Il progetto sarà attuato a partire da febbraio utilizzando l’aula informatica della scuola primaria il lunedì pomeriggio dalle h. 14,15 alle 15,15 per complessive ore 10. Il progetto verrà realizzato con insegnamento aggiuntivo della docente interna all’I.C. Gallo Mariangela.
  • Lingua Inglese per i bambini di 5 anni; 10 incontri con cadenza settimanale per un totale di 10 ore. Il progetto è svolto dall’insegnante di sezione Andreis Erika, senza costi aggiuntivi per l’Istituto.
  • Danze Tradizionali per la promozione e la conoscenza della cultura e delle tradizioni non solo del Piemonte attraverso la musica e le danze. Il progetto è destinato ai bambini di 4 e 5 anni, a partire dal 14 gennaio tutti i mercoledì dalle h. 10,30 alle 11,30 fino alla fine dell’anno scolastico. Il progetto sarà svolto dal Sig Aldo Battaglioli, insegnante in pensione a titolo gratuito.
  • Laboratorio di lettura destinato ai bambini dell’ultimo anno. Il laboratorio si svolgerà a partire dal mese di dicembre fino a giugno dalle ore 14,30 alle 15,30. Con esperta esterna Prof.ssa in pensione Benedetta Giacotto Il progetto è svolto a titolo gratuito.
  • Laboratorio Linguistico e Logico matematico svolto al pomeriggio e destinato ai bambini dell’ultimo anno

ROCCA

  • Progetto Lettura per i bambini di 5 anni il martedì pomeriggio per 1 h a settimana per un totale di 9 incontri, nei mesi di febbraio-marzo. Con esperta esterna prof.ssa in pensione Benedetta Giacotto Il progetto è svolto a titolo gratuito.
  • “Un computer per amico” rivolto ai bambini di 5 anni. Il progetto si svolgerà il venerdì mattina dalle ore 10,40 alle 11,55 per un totale di circa 8 incontri. Il costo del progetto è a carico dell’Istituto (insegnamento aggiuntivo ins Russo M. Antonietta)
  • Danze Tradizionali rivolto ai bambini di 4-5 anni, una volta a settimana a partire dal mese di febbraio fino a fine maggio il giovedì mattina dalla ore 10,30 alle 11,30.Il progetto virne svolto a titolo gratuito dal maestro Aldo Battaglioli dell’Ass. Culturale Tradizionale “LI Barmenk- Valli di lanzo”
  • Richiesta del Kit “Scrivo che è un piacere” della Stabilo
  • Progetto di psicomotricità “Corpo in movimento” rivolto a tutti gli alunni di entrambe le sezioni. Il laboratorio è gestito da un esperto della Società UISP, a partire dal mese di febbraio per 10 lezioni il lunedì mattina. Il costo del progetto è a carico delle famiglie.
  • Progetto di L. Inglese per i bambini dell’ultimo anno, a partire dal mese di febbraio per n 10 incontri di 1 h.con esperto esterno (da individuare) costi a carico famiglie con contributo dell’Istituto

CORIO

  • “Inglese per gioco” per i bambini dell’ultimo anno, a partire dal 10 novembre 2014 per n 10 incontri di 1 h. ciascuno con esperto esterno Sig ra Clerico Elena. Il progetto viene svolto a titolo gratuito.
  • Educazione motoria per i bambini di 4 e 5 anni. Il progetto partirà dal 25 novembre 2014 per un totale di 10 incontri il martedì dalle ore 9,30 alle 10,30 per un gruppo e dalle ore 10,30 alle 11,30 il secondo gruppo. Tenuto da esperto della UISP Ciriè/Chiasso Corsetti Lisa. Il progetto è a carico delle famiglie con una spesa di 8,00 € per un totale di € 240,00 (30 alunni)

Progetto BioArmon: il potere della musica

Prof. Bruno ODDENINO
per le 4 scuole dell’infanzia

Che cos’è il progetto BioArmon

BIOARMON è un sistema “strumento” che utilizza la musica, la respirazione, le forme, i colori, gli aromi e i cristalli in modo armonico e mirato al fine di condurre l’individuo, con semplicità e naturalezza a sintonizzarsi con la sua intima essenza. I sensi vengono stimolati contemporaneamente, creando un effetto armonizzante estremamente potente e mirato.

Il presente progetto è dedicato ai bambini della scuola dell’infanzia, la potenzialità dei piccoli in questa fascia d’età nei riguardi dell’arte è straordinaria e un approccio mirato, espresso in forma di gioco, ma con contenuti pregni di significati,può consentire di sviluppare in modo sinestesico, l’orecchio musicale , il ritmo, la capacità di unire suoni e colori in modo armonico. Il principio dell’euritmia che Steiner aveva posto alla base della sua pedagogia illuminata, affinchè ogni bambino potesse realizzare sè, nel rispetto della sua natura, è ciò che il sistema BIOARMON cerca di realizzare in modo armonico non solo i suoni,il ritmo e il movimento, ma anche i colori e possibilmente le essenze aromatiche che possono essere riconosciute , attraverso l’olfatto, dalla parte più antica del cervello, così da sviluppare più facilmente determinate facoltà creative e immaginative. Il sistema BIOARMON, quindi applicato ai bambini in età pre-scolare, li renderà più attenti, più concentrati e ricettivi, più tranquilli e creativi, ma anche più consapevoli a livello psico motorio

Le nostre 4 scuole dell’infanzia hanno adottato il progetto BIOARMON nell’anno scolastico 2008-2009. Si riportano alcuni risultati:

Verifica del Progetto BioArmon al 15/06/2009

Elementi comuni

L’organizzazione settimanale si è rivelata efficace, appuntamento atteso della progettazione settimanale. Partecipazione abbastanza buona nella prima parte dell’anno scolastico anche se condizionata dalle difficoltà relative alla fase di inserimento degli alunni più piccoli , molto buona nella seconda parte dell’anno. I bambini hanno dimostrato: interesse predisposizione e piacere nell’ascolto della musica, potenziamento della capacità di concentrazione e della selezione uditiva degli stimoli sonori, sviluppo e stimolo dell’attenzione Impegno, cura e precisione nell’esecuzione del proprio elaborato grafico che risulta assolutamente non stereotipato, piacere nell’esternare sul foglio i loro sentimenti e le loro emozioni, miglioramento di atteggiamenti di aggressività.

Criticità

In alcune occasioni qualcuno ha avvertito disagio durante l’ascolto, difficoltà a mantenere il silenzio, a usare adeguatamente i colori, incapacità di verbalizzare quanto elaborato. Le insegnanti,considerata la positività dell’attività,visto l’interesse e la partecipazione attiva degli alunni e la curiosità delle famiglie, intendono proseguire la sperimentazione del progetto anche il prossimo anno scolastico.

Sintesi a cura della docente Emma Castagno

PDFAnno Scolastico 2010-11 Lavori dei bambini della Scuola dell’infanzia di Benne

Scuola dell’infanzia Gianni Rodari – Benne – Corio

IL LABORATORIO DI MUSICA BIOARMON ….

La parola ai bambini

E’ un lavoro speciale che facciamo ascoltando una musica speciale e usando dei colori speciali! Elisa

Fa dei rumori un po’ forti … non sempre però perché una volta mi ha fatta quasi addormentare! Io preferisco disegnare invece che colorare il mandala, perché sono più pratica. Beatrice

La musica mi fa pensare ad un’orchestra, con un violino e anche altri strumenti. Questa musica mi fa stare bene ma non sempre, dipende perché non è sempre uguale, cambia tutte le volte. Qualche volta mi piace tanto, altre poco oppure così così. Lorenzo

Mi piace fare questo lavoro perché così puoi sentire la musica e io questa non l’avevo mai sentita. Lavinia

E’ molto bello colorare! Vittoria

Mi piaceva la musica quando lavoravo e l’ascoltavo: ho sentito i tamburi e mi piacevano tanto. Fabio

Ci sono i disegni belli da colorare (mandala). Giulia

Bene! Va bene perché è giusto farlo per colorare. Mi piace perché è bello! Roberto

Diciamo che … è stato molto bello. Mi piace di più colorare da quando c’è la musica. Lorenzo

Il TACADIMI è un gioco dove le manine si salutano … anche alcune dita.

Ma lo sai che a casa ho fatto: KA CHA PA …. Cecilia

L’altra volta ho finito di colorare in fretta e poi mi sono un po’ stufato…. Fabio

E’ una musica così bella tranquilla… Beatrice

Mi ha fatto pensare a mia mamma ed ero contenta. Giulia

I commenti sono chiusi.